Riparte dopo la sosta natalizia il campionato di Serie B per l’Amatori Parma Rugby, dopo due settimane di meritato riposo domenica 8 Gennaio i blu celesti ospiteranno sul terreno amico di Moletolo il Romagna 6° in classifica ma più che mai in corsa per i primi due posti con la vetta che dista soli 8 punti.

L’Amatori dal canto suo vuole dimostrare di poter meritare più dei 15 punti in classifica e per farlo vuole ripartire dal campo di casa dove nelle ultime 2 partite disputate, prima dello stop di Viterbo, erano arrivati 10 punti su 10 ed è dalle ultime prestazioni casalinghe che la squadra di Viappiani deve ripartire dopo un avvio un pò stentato dovuto alla necessità di trovare l’amalgama in un organico con molti giovani innesti e naturalmente alla mancanza di esperienza in una squadra con l’età media tra le più basse del girone.

“Impegno e costanza negli allenamenti – afferma il direttore sportivo Andrea Davighi – sono dunque la base da cui partire per poter ottenere dei risultati nella seconda parte di stagione, e per poter risalire quindi la classifica alla ricerca di posizioni più consone al blasone della squadra”.

Questa prima parte di stagione ha mostrato che il girone B è molto equilibrato e che nessuna squadra parte già vittoriosa o sconfitta quindi dopo qualche giorno di relax per molti passato sulla neve è quindi ora di rimboccarsi le maniche e mettersi in riga per un gennaio di fuoco, la prossima pausa sarà infatti soltanto il 5 Febbraio, dove bisognerà dimostrare di avere invertito la rotta definitivamente, e per far questo si spera anche nel calore del pubblico, che attendiamo numeroso.

Appuntamento quindi alla Cittadella del Rugby di Moletolo domenica 8 gennaio alle 14.30 per sostenere i blu celesti.

Cliccando "ACCETTO" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003)<br> RIFIUTO: Desidero maggiori informazioni (GDPR e Cookie)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi