Nella bella cornice dello stadio “Beltrametti” l’Amatori Parma ha partecipato domenica scorsa al torneo “Mc Donald’s” a casa del Piacenza Rugby dove i blucelesti hanno raggiunto il gradino più alto del podio con l’under 12.

Stimolati dalla calda giornata dove finalmente il sole l’ha fatta da padrone dopo le ire di Giove Pluvio della settimana precedente al torneo “Erreà” delle Zebre, i giovani blucelesti hanno liberato tutta l’energia in corpo giocando un buon rugby con possesso, avanzamento e gioco di squadra, unita ad una attenta difesa, a conferma di aver ben assimilato gli insegnamenti degli allenatori durante le sedute di allenamento.

Due vittorie nella prima fase contro Amatori Genova e Cremona ed ecco che è già tempo di semifinali, come avversari ci toccano i nostri amici del Cus Milano e quindi lo spettacolo in campo è assicurato con i ragazzi che si conoscono a memoria e si affrontano spesso in ogni parte d’Italia dando sempre vita a partite di buon livello tecnico con tanta carica agonistica e grinta. Sempre partite decisive tra Cus e Amatori con i meneghini che ci avevano sbarrato la strada per le finali al nostro Memorial ma alla fine dopo 15 minuti di grande intensità, sono i ragazzi di Pietro e Maurizio a spuntarla raggiungendo la finale del pomeriggio.

Dopo pranzo è l’ora della finale dove ad arbitrare c’è l’ottimo Gianclaudio Barillà in passato preparatore atletico a Moletolo; avversario dei blucelesti è l’Asti, una squadra molto fisica ma questo no spaventa i giovani giocatori, al torneo con ben 13 giocatori su 19 al primo anno di under 12, che non si fanno intimorire e alla fine la spuntano per due mete a zero conquistando il torneo.

Adesso una settimana di pausa dove si andrà a fare il tifo per la nostra under 16 nella finale scudetto di Calvisano contro il Petrarca Padova, poi via negli ultimi due impegni stagionali con il torneo di modena del 28 maggio e l’ormai consueta trasferta finale in Francia a Chambery.

Pin It on Pinterest

Share This