Con l’Amatori Day di sabato si chiuderà ufficialmente la stagione sportiva dell’Amatori, stagione positiva per tutte le categorie, dal minirugby che conferma la costante dell’aumento dei tesserati alla salvezza ottenuta dalla prima squadra, passando per la conferma in elite dell’under 18 arrivando fino all’under 16 che dopo aver vinto il Trofeo degli Appennini è arrivata in finale scudetto dove è stata sconfitta a testa alta dal Petrarca Padova. Risultati possibili anche grazie al sostegno degli sponsor che anche in questa stagione hanno sposato il nostro progetto e che il presidente Andrea Bandini ringrazia a nome della famiglia bluceleste.

 

Egregi signori,

In questi giorni si sta concludendo l´anno sportivo 2016/2017 ed è giunto quindi il momento di tirare le somme dell´attività sportiva svolta dalle nostre squadre.

L’Amatori Parma Rugby, ormai all´alba del 47° anno di fondazione, in questa stagione ha ottenuto risultati positivi sia a livello Juniores che a livello Seniores.

I nostri giovani hanno tenuto alto il nome della società in tutte le categorie, ma una squadra in particolare ha ottenuto un risultato straordinario. Parliamo dell´Under 16 che ha vinto il trofeo “Degli Appennini”, campionato  interregionale di categoria: le paure di inizio stagione via via si sono dissolte e vittoria dopo vittoria abbiamo chiuso la fase regolare al primo posto guadagnando le “Finali Nazionali”.
Ma le sorprese non erano finite. Una grande vittoria in semifinale ci ha portati a giocare la finalissima. La vittoria alla fine non è arrivata, ma questo è stato per noi un risultato importante, mai avremmo pensato ad inizio stagione di arrivare a tanto, e il secondo posto così ottenuto ci da “di diritto” la possibilità di continuare nell’attività giovanile di alto livello per competere con le migliori squadre a livello nazionale.

La “prima squadra” invece, militante nel campionato Nazionale di serie B, dopo un anno di risultati positivi chiude la stagione al settimo posto conquistato con una tra le squadre più giovani del campionato.

Il settore del minirugby, che conta circa 150 ragazzi da 6 ai 14 anni, ha ottenuto ottimi risultati meritando  lodi ed apprezzamenti per quanto espresso sui campi di gioco. Menzione particolare va fatta al “Memorial Amatori” giunto alla 29° edizione, manifestazione che raccoglie circa 2500 atleti e oltre 150 squadre  che, per continuità, professionalità, impegno, dedizione e attaccamento di tutta la famiglia blu celeste, è diventata uno dei tornei più importanti di Italia.

I nostri successi in campo giovanile e seniores sono risultati importanti che regalano soddisfazioni e visibilità alla nostra società ed agli sponsor, ma impongono anche una gestione più onerosa sia dal punto di vista economico finanziario che organizzativo: tutti questi meravigliosi risultati sono stati possibili anche grazie al Vostro prezioso aiuto e quindi tutti noi speriamo che continuerete ad appoggiarci e sostenerci anche nella prossima stagione. Stagione che sarà si più irta di difficoltà ma sicuramente più avvincente  con maggiore visibilità sia sui mezzi mediatici che sulla stampa.

Un grazie di cuore a tutti…

Andrea Bandini

Presidente Amatori parma Rugby

Cliccando "ACCETTO" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003)<br> RIFIUTO: Desidero maggiori informazioni (GDPR e Cookie)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi