Novembre ha portato punti, un bel secondo posto in classifica, un buon approccio alle partite e soprattutto il gruppo è riuscito ad esprimersi con maggiore continuità durante queste ultime 3 partite.

Tante note positive su cui continuare a lavorare e tante su cui lavorare ancora di più per eliminare o almeno diminuire quegli errori per diventare una squadra capace di gestire le varie fasi della partita, inoltre arrivano altre soddisfazioni che fanno molto piacere a tutta la squadra e danno lustro alla società.

Oltre a Bertaccini e Conti, i nostri 2 “accademici”, ci sono altri 5 ragazzi invitati dai Responsabili Tecnici dell’ Accademia Fir di Milano che settimanalmente da un paio di mesi raggiungono Milano per una seduta al mercoledì. I blucelesti convocati sono: Abdelaziz, Matteo Fontana, Granieri, Niko Quintavalla e Schianchi.

E poi i vari Baga, Lorenzo Balestrieri, Belledi, Carpi, Colombo, Francesco Dodi, Francesco Fontana, Simon Marinucci, Mattioli, Ruan Mey e Luca Stasi sono stati convocati per far parte della Rappresentativa Under 18 Area Parma/Piacenza/Reggio, che disputerà dei mini tornei chiamati Festival Area, per concludere nella seconda parte della stagione con il “vecchio” Trofeo delle Regioni che vedrà protagonisti i migliori giocatori dell’Emilia Romagna selezionati per contendere alle altre Selezioni Regionali l’ambito Trofeo come miglior Regione d’Italia.

Domenica 3 dopo la pausa di questa settimana riprenderà il campionato e i Blucelesti si recheranno a Livorno per scontrarsi contro la Franchigia Livornese del Costa Toscana. Li i ragazzi dovranno cercare di confermare gli obiettivi decisi ad inizio campionato e le loro ambizioni.

Dopo Livorno prima della pausa natalizia ci saranno ancora due difficili gare, contro i cugini del Reggio Emilia fuori casa e l’ultima partita del girone d’andata in casa con la Franchigia del Romagna.

Cogliamo l’occasione per fare i complimenti al nostro Tommaso Boni che ha disputato da titolare i Test Match con la Nazionale Italiana e ci complimentiamo anche con il Super Pietro Meli, per il momento “solo” capo tifoso a cui dedichiamo le nostre vittorie che sono poca cosa a confronto delle tante battaglie vinte da lui in tutti questi mesi.

Bravo Pietro, ti aspettiamo prestissimo in campo. Non vediamo l’ora.

#gosmeg#gosmy

Pin It on Pinterest

Share This